An error occured during parsing XML data. Please try again.
Siamo tutt* NoTav! A fianco a Luca e a chi lotta in Val di Susa.

Diritto all'Abitare Bene Comune

Manifestazione Cittadina, lunedì 19 dicembre h 15.30 piazza SS Apostoli
Negli ultimi mesi, la crisi economica e le manovre di governo hanno privato gravemente i cittadini del diritto all'abitare. le scelte politiche di vecchi e nuovi esecutivi hanno determinato una condizione drammatica nella quale migliaia di cittadini vivono una grave emergenza abitativa. ll 2012 inizia con il concreto rischio di sfratto per migliaia di famiglie romane. Per migliaia di inquilini in assenza di una strategia concreta e di una sospensione degli accessi per eseguire gli sfratti, gli atti diventano esecutivi. Si stanno creando a Roma, come nel resto del Paese gravi situazioni di emergenza abitativa, soprattutto per le famiglie più disagiate. Solo nella Capitale, sono a rischio di sfratto circa 7000 persone, tra cui ultra sessantacinquenni, portatori di handicap e famiglie con minori o malati terminali.
A tutto ciò si aggiunge la condizione di centinaia di cittadini che subiscono locazioni completamente in nero, senza tutele e diritti, in particolare studenti e migranti che sotto il ricatto dei padroni di casa che impongono affitti non registrati o in assenza di contratto. inoltre i diktat della BCE e del governo Monti che esegue, impongono l'immediata svendita del patrimonio immobiliare, che invece potrebbe essere impiegato per la risoluzione dell'emergenza abitativa.

Le organizzazioni studentesche, i movimenti e sindacati non sono rimasti a guardare. Nei territori municipali le reti di solidarietà e di tutela hanno sopperito alle carenze della politica e delle Istituzioni, sostenendo attività di assistenza legale e di mutuo soccorso completamente autorganizzate. La campagna "fuori dal nero" nasce con queste caratteristiche con l'obiettivo di opporsi alla locazione irregolare attraverso norme introdotte con la cedolare secca, contrastando dal basso l'evasione fiscale.

La garanzia del diritto all'abitare è uno strumento essenziale per uscire dalla crisi

- per una moratoria degli sfratti e degli sgomberi
- per il blocco delle dismissioni speculative del patrimonio degli enti
- per il blocco degli aumenti degli affitti da parte degli enti pubblici
- per la sanatoria degli inquilini senza titolo degli enti previdenziali
- per una tassazione maggiorata e norme che impongano il riutilizzo degli immobili vuoti e/o abbandonati privati

carlo felice non si sgombera

http://actiondiritti.net/joomla15/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/564590sansbankitalia1.jpg

Settimana di mobilitazione per i diritti delle e dei migranti L’attacco ai diritti e alla dignità dei migranti, che ha conosciuto la sua pagina più oscura nelle giornate di Rosarno,

http://actiondiritti.net/joomla15/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/364029sansbankitalia2.jpg

Settimana di mobilitazione per i diritti delle e dei migranti L’attacco ai diritti e alla dignità dei migranti, che ha conosciuto la sua pagina più oscura nelle giornate di Rosarno,

http://actiondiritti.net/joomla15/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/575395sansbankitalia3.jpg

Settimana di mobilitazione per i diritti delle e dei migranti L’attacco ai diritti e alla dignità dei migranti, che ha conosciuto la sua pagina più oscura nelle giornate di Rosarno,

http://actiondiritti.net/joomla15/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/113493sansbankitalia4.jpg

Settimana di mobilitazione per i diritti delle e dei migranti L’attacco ai diritti e alla dignità dei migranti, che ha conosciuto la sua pagina più oscura nelle giornate di Rosarno,

http://actiondiritti.net/joomla15/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/450509sansbankitalia7.jpg

Settimana di mobilitazione per i diritti delle e dei migranti L’attacco ai diritti e alla dignità dei migranti, che ha conosciuto la sua pagina più oscura nelle giornate di Rosarno,

Documentari


La Rabia Digna LA RABIA DIGNA
Il documentario è stato realizzato nel 2009 come contributo alla carovana in partenza per il Chiapas, e racconta i volti, le storie e le lotte che hanno portato alla nascita di Action
Bussola a 60 BUSSOLA A 60°
Realizzato durante la carovana di Uniti per la Libertà svoltasi la scorsa primavera. Dai campi profughi al confine con la Libia agli sguardi dei ragazzi che sognano l'Europa
Bussola a 60 CON LA PALESTINA NEGLI OCCHI
Nel 2002 centinaia di persone da tutto il mondo hanno partecipato ad una carovana di pace in Palestina. Il video racconta i primi giorni dell'operazione "Muraglia di difesa" con cui l'esercito israeliano ha rioccupato i territori palestinesi.
legalaction_p